Prect en Rahkoon: Spettro di Ghiaccio. La copertina.

Credetemi o meno, ma all’età di otto anni dissi a mia madre: «Nella mia vita voglio pubblicare un libro». Chissà se, al tempo, fui preso sul serio!

Se avessi potuto vedere questa foto sei anni fa, quando iniziai a scrivere la storia del Prect en Rahkoon, sarei stato sopraffatto dalla commozione: in essa si riassumono tanti anni di sogni, fatiche, energie sottratte allo studio e notti quasi in bianco.

I lavori sono quasi ultimati: le bozze definitive sono in attesa della mia approvazione in seguito ad un paio di modifiche da me volute, quindi si procederà con la stampa. Ormai è questione di settimane.

Non credo vi siano parole sufficienti a spiegare ciò che sto provando adesso. Per questo mi limito a sorridere: forse sta finalmente arrivando il giorno che sogno da sempre.

Annunci